Chiesa a Leonforte – Chiesa Madre San Giovanni Battista

La Chiesa a Leonforte intitolata a S. Giovanni Battista, fu edificata nel 1611 e risultava ancora incompleta, dovendosi finire la navata maggiore, le due laterali e la facciata, che era giunta solo al primo ordine.
I lavori furono ripresi nel 1728, nel 1740 il principe Ercole Branciforti, commissionò ai fratelli Pietro e Paolo D’Urso di Acicatena il completamento dell’edificio così come oggi possiamo ammirarlo. Furono innalzati il coro, il transetto e la navata maggiore e fu realizzato l’oratorio del SS. Sacramento.
L’interno fu rifinito in stucco secondo l’ordine composito, comprese le due Cappelle del SS. Crocifisso e di S. Giovanni nelle testate del transetto. Al suo interno si conservano pregevoli opere d’arte, come diverse tele a olio, gli affreschi rappresentanti la vita di San Giovanni, le pitture murali, alcune sculture del XVII e XVIII secolo, l’organo di Donato Del Piano, il fercolo del Cristo Morto risalente al 1650, la Vara della Madonna e rari paramenti sacri in seta e oro.

visitato 8352 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati