Chiesa a Sutera – Santuario diocesano San Paolino

Il Santuario diocesano San Paolino è una bellissima chiesa a Sutera collocata in cima all’omonimo Monte, balcone della Sicilia, con i suoi 823 metri di altitudine, da dove è possibile scorgere ben 22 comuni, le cime delle Madonie e dell’Etna.
Al Santuario si accede attraverso una caratteristica via, scavata nella roccia.
Il monastero diocesano, edificio a tre navate, è dedicato a San Paolino Vescovo e fu fatto costruire intorno al 1370 dall’allora Barone di Sutera, Giovanni III di Chiaramonte.  Secondo la tradizione fu in parte realizzato con materiali provenienti da un antico fortilizio, molto probabilmente di origine bizantina.
All’interno del Santuario sono custoditi un’opera di ebanisteria, a decori simbolici, rinserrata alla destra del presbiterio, e due urne-reliquario, espressioni fra le più cospicue dell’antica oreficeria siciliana: l’Urna di S.Paolino, che oltre a custodire la propria reliquia ne custodisce anche quelle di S. Archileone e S. Pietro martire e l’Urna di Sant’Onofrio che custodisce le reliquie del Santo Anacoreta.
Il Santuario ospita inoltre le  statue di S. Onofrio, realizzata nel 1979 e di San Paolino del 1937, entrambe  in legno e La Statua del SS. Crocifisso, in cartapesta, risalente al 1923.
Lungo le pareti è possibile ammirare 13 tele raffiguranti gli Apostoli e tre tele raffiguranti Sant’Agata, Santa Cecilia e Santa Lucia.

visitato 657 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati