Teatro a Messina – Vittorio Emanuele II

Il Vittorio Emanuele II è il più importante teatro a Messina, fu realizzato per volere di Ferdinando II di Borbone nel 1842, su un pregetto dell’archietetto Pietro Valente in stile neoclassico. Nel 1908 fu danneggiato, a causa di un terribile terremoto che coinvolse l’intera città, e per questo fu restaurato e ampliato e per l’inaugurazione fu riproposta l’Aida. La struttura del teatro è caratterizzata da un portico posto all’ingresso a tre arcate e al di sopra di esso si trova una meravigliosa scultura in marmo realizzata dall’artista Saro Zagari, che rappresenta “Il tempo che scopre la Verità e Messina”. Inoltre il soffitto che si trova all’interno fu decorato da Renato Guttuso dove viene raffigurata la leggenda di Colapesce.
Una curiosità di questo magnifico teatro è che nel 1970 fece il suo debutto il soprano canadese Marie-Louise-Emma-Cécile Lajeunesse meglio conosciuta con il nome d’arte di Emma Albani e in quell’occasione interpretò il ruolo di Amina nell’opera La Sonnambula di Vincenzo Bellini.

visitato 4725 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati