#Adottaunamaiolica la campagna per esporre 5mila maioliche

Tempo di lettura 2 minuti • 11 Luglio 2015 • Pubblicato da silvia #adottaunamaiolica

E’ stata presentata giovedì 9 luglio alla stampa la campagna di raccolta fondi per il restauro e l’esposizione di oltre 5.000 maioliche, 400 anni di storia della ceramica italiana, custodite a Palermo dalla casa museo Stanze al Genio: una delle più grandi collezioni di maioliche al mondo.

Una campagna che renderà protagonisti tutti i donatori grazie all’iniziativa #ADOTTAUNAMAIOLICA che è stata illustrata ai giornalisti e che è già partita: a fronte di una donazione di qualsiasi importo, il nome completo e la città di ciascun sostenitore verranno riportati sul retro del supporto ligneo cui è fissato il pezzo di maiolica che, proprio grazie al loro aiuto, potrà essere esposto. Una testimonianza del sostegno alla realizzazione di questo bellissimo record. La giornalista palermitana Giulia Noera, è stata la prima ad adottare una maiolica aderendo alla campagna.

Le Stanze al Genio sono un piccolo museo gioiello nel centro storico di Palermo, all’interno di Palazzo Torre-Piraino, che espone 2.648 maioliche siciliane e napoletane che vanno dal XV al XX secolo. È tra le prime attrazioni turistiche a Palermo, menzionata e premiata su siti e guide internazionali come TripAdvisor, Lonely Planet e Skyscanner. Il fondatore è Pio Mellina, collezionista sin da bambino che con l’aiuto di alcuni amici è riuscito a coronare il suo sogno di condividere con appassionati e turisti questo piccolo mondo pieno di bellezza, passione per l’arte e il restauro. Oggi la collezione è tra le più grandi al mondo. Altri 2.600 pezzi sono in attesa di poter essere esposti negli spazi che Stanze al Genio sta restaurando a proprie spese con l’obiettivo di riportare agli antichi splendori affreschi, pavimenti, porte e mobilio.

(ANSA).