Area Archeologica a Caltanissetta – Parco di Sabucina

Area archeologica a Caltanissetta è il Parco di Sabucina sito sul monte Sabucina ad 8 chilometri a nord-est dal centro abitato di Caltanissetta. Nel territorio sono presenti insediamenti riconducibili al periodo storico che va dall’età di bronzo antico fino al periodo romano. In questa area archeologica a Caltanissetta sono state ritrovate: tipiche tombe a grotticella risalenti all’età di bronzo, una capanna adibita a santuario e quindi utilizzata come luogo di culto, e il sacro sacello di Sabucina. Tale sacello, costruito nel VI secolo a.C., rappresentava un tempietto con pronao in antis, un tetto a doppio spiovente, sormontato da due figure di cavalieri e con il basso timpano ornato da due maschere di tipo gorgonico. Questa area archeologica a Caltanissetta è stata scoperta negli anni settanta grazie alla prima campagna di scavi, organizzata e coordinata da Piero Orlandini, che condusse alla scoperta del villaggio risalente al XIII-X secondo a.C. (età del bronzo tardo).
Oggi l’area archeologica a Caltanissetta, grazie ad un decreto dell’Assessore ai Beni culturali, ambientali e della pubblica istruzione n. 6262 dell’11 luglio 2001, è diventato ufficialmente parco archeologico regionale di Sabucina.

visitato 3232 volte, 4 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati