Chiesa a Leonforte – Chiesa Santo Stefano

La Chiesa a Leonforte intitolata a Santo Stefano eretta per volere del ricco mercante Giovan Battista Falciglia nel 1657, sul luogo dove sorgeva una chiesetta normanna, era inizialmente dedicata alle Anime del Purgatorio.
Nel 1754 fu ricostruita sotto la direzione del capomastro Saitta in quelle che sono le sue  forme attuali, che presentano una semplice facciata settecentesca, in pietra locale di San Giovanni, caratterizzata da portali scolpiti, ed un particolare campanile con copertura conica mosaicata.
L’interno, a pianta ottagonale, è decorato con gli stucchi di Pietro D’Urso del 1758 e custodisce in una cappella il sarcofago del primo fondatore, un pregevole organo e, sull’altare maggiore, una tela raffigurante le Anime del Purgatorio.
Dal 1950 è stata costruita la canonica e si è provveduto alla ristrutturazione del pavimento, del tetto e del sagrato.

visitato 2485 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati