Chiesa a Mazzarino – Chiesa San Domenico

La Chiesa di San Domenico è una chiesa a Mazzarino eretta nel 1480 per iniziativa del nobile Antonio Alegambe. La chiesa, tornata di recente al suo antico splendore, è a navata unica, semplice e austera; ha il pavimento in ceramica maiolicata azzurra. Al di sopra dell’altare maggiore è posta una tela raffigurante la “Vergine del Rosario”, opera del pittore Filippo Paladini del 1608. Una tela dello stesso pittore, raffigurante l’Immacolata e San Francesco, risalente al 1606, si conserva nella chiesa dell’Immacolata Concezione. Di pregevole valore è anche la statua della “Beata Vergine del Rosario”. Adiacente alla chiesa è l’ex convento dei Padri Domenicani. La chiesa di San Domenico è protagonista dei riti della Settimana Santa, con la processione del Venerdì Santo. Questa chiesa a Mazzarino conserva, infatti, la statua del Cristo morto, prezioso capolavoro del 1600 in pelle di antilope africana, che viene innalzata
sulla Croce del Calvario. Ai piedi della croce troviamo ancora i simulacri dell’Addolorata, della Veronica e di San Giovanni. La sera dello stesso giorno, il Cristo morto viene portato in processione su un letto, da uomini incappucciati, che portano lo stendardo di Savoja.

visitato 2253 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati