Chiesa a Mussomeli – Chiesa San Giovanni Battista

La Chiesa a Mussomeli dedicata a San Giovanni Battista risale ai primi del ‘500 e presenta una struttura, già originariamente, a tre navate.
Numerosi gli artisti che vi hanno lavorato e altrettante le opere d’arte custodite.
Tra queste, gli affreschi settecenteschi della volta, opera del pittore palermitano Salvatore Bulgarelli e le pareti dell’abside e dell’altare, dipinte da Giuseppe Sala. Nel 1804 fu ripavimentata, mentre nel 1824 venne issata sul campanile la grande campana.
Nella chiesa si conservano anche un crocefisso ligneo di Fra Umile da Petralia, un prezioso altare in pastiglia e due tele di Fra Felice di Sambuca rappresentanti la morte del giusto e quella del peccatore.
Tra le sculture si annoverano invece la statua dell’Addolorata, portata in processione il Venerdì Santo e realizzata da Francesco Biangardi nel 1875, protagonista della processione della mattina del Venerdì Santo accompagnata dall’antica confraternita di San Giovanni, ed una statua rappresentante San Calogero, al quale i fedeli offrono ex voto di pane, che riproducono le parti del corpo miracolosamente guarite.

visitato 3790 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati