Chiesa a Mussomeli – Santuario Madonna dei Miracoli

Il Santuario della Madonna dei Miracoli, un tempo era una chiesa a Mussomeli dedicata San Domenico, è legato ad una leggenda, così come racconta un antico manoscritto del convento di San Domenico, nel quale si narra che l’8 settembre del 1530, un povero paralitico che procedeva a dorso di un mulo si fermò all’ombra di un albero per riposare. Nel risvegliarsi, l’uomo rendendosi conto di poter camminare, gridò al miracolo.
La gente accorsa trovò tra i rovi l’immagine della Madonna col Bambino, da allora la chiesa prese il nome di “Madonna dei Miracoli”.
La costruzione in stile barocco, risale alla metà del settecento ed è opera dei padri domenicani.
Al suo interno ospita una Madonna con bambino, dipinta su pietra e restaurata nel 700 dal pittore Domenico Provenzani ,di Palma di Montechiaro. che ancora oggi accoglie i fedeli nella cripta del santuario,
Sempre di Provenzani si ammirano un grande affresco sulla volta, datata 1792, due pale d’altare e, in sagrestia, il ritratto del domenicano padre Biondolillo.
Nel santuario si conservano alcune statue in legno, opere ottocentesche del maestro Francesco Biangardi, una Madonna dei Miracoli sull’altare maggiore, e una Madonna del Rosario in sagrestia.

visitato 6502 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati