Chiesa a Pietraperzia – Chiesa Caterva

La chiesa a Pietraperzia costruita nel trecento, fu fatta abbattere dal marchese Don Matteo Barrese, verso il 1500, per costruirvi sulla stessa area una nuova chiesa, divenuta anche questa pericolante, nel 1799 venne ricostruita con l’edificio attuale.
Purtroppo della chiesa trecentesca non s’è salvato nulla, l’attuale chiesa Matrice venne eretta su progetto dell’architetto Trombetta di Caltanissetta.
La chiesa Caterva, dovette essere la cripta della chiesa cinquecentesca, e le due torri esterne furono le torri campanarie e dell’orologio che venne fatto abbattere nel 1899 perché pericolante. All’interno della chiesa si possono ammirare, sulla volta, gli stucchi dorati dell’antica chiesa.
Originariamente questa cripta veniva chiamata delle “Anime Sante” dove si venera ancora oggi un “Crocifisso” in stile bizantino. Il 7 febbraio 1992, questo Crocifisso venne rubato, ma ritrovato poco dopo dal parroco Don Salvatore Viola. La chiesa viene aperta nel mese di maggio.

visitato 1500 volte, 2 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati