Chiesa ad Agira – Chiesa San Salvatore

La Chiesa ad Agira dedicata a San Salvatore risale al XII secolo, sebbene la sua facciata, costruita nel ‘600, sia stata realizzata secondo lo stile tardo-rinascimentale e barocco.
Anche il campanile mostra differenti stratificazioni storico-artistiche, che si palesano nella parte inferiore normanna e in quella superiore di fattura seicentesca.
L’interno è suddiviso in tre navate e conserva l’originaria pianta medievale quasi quadrata e i caratteristici e multiformi capitelli d’ispirazione romanica.
La chiesa ospita diverse reliquie, tra le quali quelle di San Filippo Diacono, di altri santi di Agira e un Aron Aragonese proveniente dalla distrutta Chiesa di Santa Croce. Grande valore storico-artistico assumono inoltre gli arredi sacri qui conservati e la tavola dipinta con San Filippo che calpesta il demonio, facente parte di un polittico smembrato del ‘400.

visitato 2356 volte, 2 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati