Festa Religiosa a Milena – San Giuseppe

La Festa di San Giuseppe (19 Marzo) nonostante non sia l’unico rito religioso festeggiato in paese, rimane la festa religiosa a Milena più entusiasmante e che raccoglie maggiori consensi da parte, non solo degli abitanti di Milena, ma anche di quelli dei Comuni Limitrofi. Motivo di tale importanza è legato al valore della famiglia e dell’ospitalità che trasmette la Festa esaltando il senso di fratellanza globale. In particolar modo, in questa festa religiosa a Milena, è proprio la “tavulata di San Giuseppe” (tavolata di San Giuseppe) o “tavulata di li vecchiariddi” (tavolata dei vecchietti) che rappresenta il valore della condivisione e della solidarietà manifestati durante le intime mense di celebrazione del Santo. Ogni famiglia organizza grandi tavolate, fino a 15 o 21 persone, in cui saranno invitati a sedere i vecchietti del paese con i quali si stabilisce un nuovo rapporto di amicizia. Anticamente la tavolata ospitava i poveri del paese, adesso si invitano i conoscenti tentando di arrivare ad un numero di 13 persone rappresentando gli apostoli, Giuseppe, Maria e Gesù. L’inizio del pasto avviene dopo la benedizione e la preghiera, il tutto in un clima di amore e serenità. Il pasto, offerto in questa festa religiosa a Milena, è ricco di pietanze realizzate con prodotti stagionali; a fine pranzo a tutti gli ospiti è offerta la cosiddetta “truscitedda” o “rizzimedda” composta da pane benedetto, finocchi, arance, dolci, mandorle e ceci tostati. Questo rito è molto antico e fin dalle origini indicava l’ospitalità sempre viva dei milenesi e la gioia di vivere un’esperienza di condivisione non facile da dimenticare. Dopo la “tavulata” nel pomeriggio segue la processione della statua del Santo per le vie del Paese.
Tale festa religiosa a Milena prevede un programma che dura 5 giorni, dal 16 Marzo al 20 Marzo. Nei primi tre giorni, chiamati “Triduo”, viene cantato giornalmente il Santo Rosario in onore di San Giuseppe e viene svolta la Santa Messa dei Vespri Solenni. Il giorno della Solennità di San Giuseppe (19 Marzo) fin dalle 7 del mattino vengono sparati i mortaretti e celebrata la Santa Messa. A seguire sfilata per le vie del paese a suon di tamburi e nuovamente la celebrazione della Santa Messa animata dai bambini del Piccolo Coro della Chiesa. Alle 12.30 vengono benedette le Tavolate in onore a San Giuseppe. Nel pomeriggio la celebrazione della Santa Messa Solenne con la partecipazione delle autorità del paese, viene seguita dalla processione per le vie del centro abitato, concludendosi alle ore 20.00, orario in cui il cielo brillerà dalla luce emanata dai fuochi pirotecnici. Il giorno seguente (20 Marzo) vi sarà una Santa Messa speciale per ringraziare le famiglie che hanno preparato le Tavolate e accolto altri fedeli. Così si conclude questa festa religiosa a Milena.

visitato 2092 volte, 2 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati