Monumento a Siracusa – Al soldato D’Africa

Il monumento a Siracusa dedicato ai caduti in Africa è stato progettato nel 1938 da Romano Romanelli.
Il monumento presenta una struttura articolata, tipica delle costruzioni di epoca fascista, tutta di marmo di Carrara e pietra bianca che prende le sembianza di una nave e attorno vi si trovano sei statue in bronzo che raffigurano i militari dell’esercito italiano, della marina e dell’aviazione che hanno partecipato alla guerra coloniale; le truppe indigene dell’Africa Orientale Italiana e i lavoratori italiani in Africa, nella parte posteriore invece sono incisi i nomi dei due luoghi dove sono state combattute le battaglie della campagna italiana nell’Africa Orientale.
Infine all’interno del monumento si trova un piccola cappella, che misura 15×5 metri rivestita di lastre di marmo rosso dove è posta la scultura che raffigura un soldato caduto in Africa.

 

visitato 3645 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati