Rifugio a Petralia Sottana – Rifugio G. Marini

Il rifugio a Petralia Sottana dedicato alla memoria di Giuliano Marini, socio C.A.I. Sez. Conca D’Oro di Palermo morto nel ’34 in una disgrazia alpinistica nel Gruppo del Monte Bianco, è sito a 1600 metri sul livello del mare.
L’innaugurazione del rifugio è avvenuta nel 1947 con lo scopo di far conoscere il C.A.I nell’ambiente cittadino, esso è divenuto luogo di partenza per molte escursioni e presenta 19 camere, tutte dotate di servizi con doccia, arredate in modo semplice ed accogliente, distribuite su 3 livelli ed organizzate in doppie, quadruple, quintuple e sestuple.
Il rifugio G. Marini dipone di un bellissimo e accogliente ristorante in cui sono disponibili 100 posti a sedere e offre una cucina tipica del territorio con piatti preparati quotidianamente.
Infine agli ospiti viene offerto anche un servizio bar dove è possibile trovare cioccolata calda, dolci fatti in casa e un vasto assortimento di tisane con l’abbinamento di buoni vini, liquori e grappe.

 

visitato 3493 volte, 1 visite oggi

Aggiungi un Commento

Inserisci una valutazione cliccando sulle stelle in basso:

Articoli correlati